Soluzioni ergonomiche: caso di successo

Soluzioni ergonomiche: Per una primaria casa madre italiana nel settore auto sportive è stato realizzato uno speciale progetto custom.

Un progetto il cui sviluppo è stato condiviso con il cliente finale step by step per soddisfare al massimo le sue necessità (il bisogno era di sollevare fino a 100 kg).

I tre punti fondamentali della soluzione proposta sono:

  • E’ stato realizzato un braccio di reazione articolato customizzato, dotato di arti in fibra di carbonio e bilanciamento del peso con controllo elettronico.
  • Il braccio di reazione a gravità zero è stato montato su vie di corsie aerea, per permettere una significativa riduzione degli ingombri e una maggiore possibilità di lavorare attorno ai componenti”
  • Il sistema viene utilizzato per differenti punti di avvitatura che vengono tracciati attraverso gli encoders di riconoscimento della posizione.

L’applicazione è stata installata nel reparto prototipi dello stabilimento allo scopo di programmare i cicli di assemblaggio in linea di montaggio delle vetture di serie. Il reparto prototipi infatti realizza il “pilotino”, cioè la vettura numero zero, che consente di testare le necessità ergonomiche e di assemblaggio da applicare nell’“Operation Plant”.

Scopri di più

Lascia un commento