PIU’ EFFICIENZA ALLE IMPRESE CON IL PIANO NAZIONALE TRANSIZIONE 4.0

  • Post author:
  • Post category:News

Il nuovo piano nazionale TRANSIZIONE 4.0 nella legge di bilancio 2021 prevede che tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano possano beneficiare del Credito d’Imposta beni 4.0, investendo su beni strumentali immateriali beni materiali. 

-BENI IMMATERIALI (allegato B)-

SOFTWARE, SISTEMI, PIATTAFORME E APPLICAZIONI:

PER LA PROGETTAZIONE, DEFINIZIONE/QUALIFICAZIONE DELLE PRRESTAZIONI E PRODUZIONE DI MANUFATTI IN MATERIALI NON CONVENZIONALI O AD ALTE PRESTAZIONI – MODELLAZIONE 3D – SIMULAZIONE – SPERIMENTAZIONE – PROTOTIPAZIONE – VERIFICA SIMULTANEA DEL PROCESSO PRODUTTIVO, DEL PRODOTTO E SUE CARATTERISTICHE – ARCHIVIAZIONE DIGITALE E INTEGRATA NEL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE DELLE INFORMAZIONI RELATIVE AL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO (sistemi EDM/PDM/PLM/ BigDataAnalytics)

PER LA GESTIONE E IL COORDINAMENTO DELLA PRODUZIONE CON ELEVATE CARATTERISTICHE DI INTEGRAZIONE DELLE ATTIVITA’ DI SERVIZIO, COME LA LOGISTICA INTERNA ED ESTERNA, MANUTENZIONE(ad esempio SISTEMI DI COMUNICAZIONE INTRA FABBRICA, BUS DI CAMPO/fieldbus – SISTEMI SCADA – SISTEMI MES – SISTEMI CMMS – SOLUZIONI INNOVATIVE CON CARATTERISTICHE RICONDUCIBILI AI PARADIGMI DELL’IoTe o del CLOUD COMPUTING